Pasta d’autunno

P1030263
P1030257
P1030258
P1030259
P1030260
P1030261

L’idea per il pranzo di oggi mi è venuta da un bellissimo post sui sapori d’autunno di Ellen di The Long Thread che segnalava, tra le altre, questa stupenda ricetta di The Kitchn.

L’ho provata e devo dire che sono molto orgogliosa del risultato! Sì sì lo so … è una cosa in fondo semplice, ma per una come me che è una vera capra in cucina, con un marito invece (seppur inglese) dall’incredibile talento culinario, col quale il confronto è aimè schiacciante, è una vera conquista!

Allora dicevamo… Pasta saltata con zucca, pinoli e salvia: Ingredienti (per 2 persone):
1/2 zucca butternut (quella oblunga) piccola
1/2 cipolla piccola
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di pinoli
1 ventina di foglie di salvia fresca
180 gr di pasta (corta)
2 fettine di speck (questa è una mia idea ma ne vale la pena!)
3 cucchiai di parmiggiano grattuggiato

P1030257

Accendere il forno al massimo e mentre va in temperatura sminuzzare la cipolla, l’aglio, metà della salvia e tagliare la zucca a cubetti. Adagiare la zucca in una teglia, spolverarci sopra la cipolla, l’aglio, la salvia, un pizzico di sale e un filo d’olio e infornare per 20 minuti. Al termine dei 20 min tirar fuori la zucca, mescolarla un po’ e reinfornare per altri 10-15 minuti. Nel frattempo accendere l’acqua della pasta. Tostare i pinoli e metterli da parte.

P1030258

Quando l’acqua bolle buttare la pasta e durante il tempo di cottura friggere la rimanente salvia in una padellina di olio bollente (ma attenzione che non sia fumante!) …

P1030259

… e lo speck in un’altra padellina con del burro molto caldo, fino a che non diventano entrambi increspati e croccanti (è questione di pochi secondi). Scolare e far riposare su carta assorbente e cospargere solo la salvia con un pizzico di sale.

P1030260

Togliere la zucca dal forno. Subito prima di scolare la pasta versare un filo d’olio in una padella capiente e accendere il fuoco.

P1030261

Scolare la pasta, unirla alla zucca, e saltarla nella padella continuando a rigirare per 5 minuti. Quando la pasta comincia a formare una crosticina croccante sbriciolarvi sopra la slavia fritta, unire lo speck, i pinoli, spolverare di parmigiano e rigirare per amalgamare il tutto per un altro minuto.

P1030263

Impiattare, servire e possibilmente gustarsi pasta e complimenti!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *