Grembiule

P1040198
P1040187
P1040191
P1040193
P1040194

Visto che il blog ormai è diventato il mio contenitore personale dove confluisce tutto ciò che penso (quasi) e che faccio, quest’anno ho voluto anche documentare i regali di Natale.
Ho deciso di confezionare con le mie mani quanti più “pensierini” possibile, per amici e per parenti quest’anno. Mi è sembrata una buona idea per risparmiare (dal momento che ho riciclato molti dei materiali utilizzati) ma soprattutto per dimostrare, attraverso il mio lavoro, l’affetto che provo nei confronti dei miei cari.
Il regalo di seguito è stato già aperto e quindi non rovino alcuna sorpresa 🙂

P1040187

Questo grembiule l’ho confezionato per Christina e Georg i mei più cari amici a Roma. Loro sono entrambi due cuochi favolosi e mi hanno cucinato infiniti manicaretti. La loro ospitalità è leggendaria tra gli amici. Confezionando questo grembiule ho pensato tanto a tutti i nostri bei momenti insieme, molti dei quali passati in cucina attorno al loro tavolo. La convivialità è un valore per me estremamente importante.

P1040191

La stoffa utilizzata è principalmente una tela grigia alquanto grossa e un po’ ruvida (penso sia la tela che i sarti usano per fare i rinforzi degli abiti da uomo?!). Le tasche e le rifiniture interne a patchwork le ho realizzate con dei ritagli di stoffe Liberty.

P1040193

Il modello l’ho copiato tale quale ad un grembiule comprato a Ikea anni fa (che mi è sempre sembrato comodo) e ho solo aggiunto delle tasche alla fascia porta attrezzi . Ne farò presto un tutorial.

P1040194

Al mio fruttivendolo ho chiesto se mi regalava un sacco di patate vuoto, l’ho lavato, stirato e ci ho “incartato” il regalo!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *