Un tutorial contro il sistema!

La storia in breve è questa: 

  • Chez Beeper Bebe fa dei plushies carinissimi usando dei nastrini (che c’è di strano?) e li mette in vendita nel suo negozio su Etsy.
  • Una ditta famosa e cafoncella che dice di avere il “brevetto” o quel cavolo che è per un prodotto simile (cioè cosa? Un pezzo di stoffa per bambini piccoli con dei pezzetti di nastro attaccati?) si incazza e la fa contattare (e minacciare) dai propri avvocati.
  • CBB toglie prontamente i plushies dal negozio Etsy e posta sul blog un tutorial  (per ripicca) in modo che quante più persone possibili creino queste simpatiche creaturine a casa loro o per tenersele o regalarle, in barba alla ditta, famosa e cafoncella (che mi sa che ho anche capito qual’è…e voi?).
  • E per fortuna che l’America è il paese della massima librtà, no? Ma per favore……….

Adesso bando alle cancie che vado a cucire uno di questi cosini tanto carini per un’amica a cui sta per nascere il secondo, così imparano, òh ecco tòh!!!

2 thoughts on “Un tutorial contro il sistema!”

  1. Ma è davvero carino! Non credo di aver mai visto quelli della ditta che dice di avere il brevetto, ma sicuramente sceglierò di farne uno da sola come fai tu!

  2. In effetti potevano lasciarla in pace. Ho capito che ditta e’, ma non possono pretendere che la gente non usi materiali simili e in modo simile!
    Molto carini questi plushies sorridenti, anche se sono certa che non avro’ mai e poi mai il tempo di crearne uno 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *