Doposcuola

P1070573.JPG
P1070574.JPG
P1070581.JPG

Da una settimana circa Orlando si ferma a dormire a scuola e torna alle 4. Il prolungamento è stato caldeggiato molto da daddy e dalle maestre di Orli mentre io ero molto dubbiosa e facevo resistenza fino ad ora.

Daddy propendeva per lasciare Orli nel pomeriggio perchè secondo lui era meglio rimanere a giocare con i suoi compagni a scuola dove dispone di un ambiente più stimolante, spazioso e divertente rispetto a casa dove magari si ritrova a non ricevere la stessa attenzione (per quanto io faccia del mio meglio a dividermi tra i due bimbi) e a non godere della stessa libertà (i suoi capricci e la sua vivacità a volte mi sono difficili da sopportare seraficamente data la stanchezza di questo periodo).

Dall’altra parte la maestra di Orlando, avendolo sempre trovato un bimbo sereno ed estremamente facile da gestire ci aveva sempre invitato a lasciarlo con gli altri fino a fine orario per creare una maggiore coesione del gruppo “classe” (era rimasto l’unico bimbo ad uscire prima).

P1070574.JPG

Mi ero ripromessa che, se avessi ceduto a lasciarlo all’asilo a orario pieno sarebbe stato almeno in un momento diverso, sufficientemente distante dalla nascita di Sebastian, per evitare si potesse sentire allontanato ed escluso. Ed invece è successo la settimana scorsa, prima un giorno come prova, poi è continuato visto che, a sentire le maestre, era stato un successo .

P1070573.JPG

Devo confessare che sono ancora un po’ confusa però. Lui sembra più facile e meno capriccioso ultimamente, forse si sta abituando alla novità del fratello “usurpatore”, e io ho più voglia ed energia x lui quando torna. Ci sono poi momenti soltanto nostri (tipo la merenda in pasticceria) dove Sebastian non c’è. Lui spesso ha il broncio con me lo stesso (come mi volesse punire per averlo tradito) ma io lascio che lui sia così com’è e mi metto comunque a disposizione.

Certo è anche stupido forse farsi tanti problemi quando ci sono mamme che lavorano e non hanno nemmeno la possibilità di fare questa scelta ma dopo tre anni di dedizione a lui mi si stringe il cuore sapere che soffre dentro per questa nuova presenza e vorrei fare quello che è meglio per lui e per noi tutti.

P1070581.JPG

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *