Ci siamo …

P1080368.JPG

 

P1080368.JPG

Ecco, è arrivato il momento della lenta e graduale introduzione dei solidi. Non avrei voluto se non prima dei sei mesi compiuti ma tu mi hai suggerito di provare prima per come ci guardi interessato e attento quando mangiamo e per come cerchi di mettere in bocca tutto quello che ti capita a tiro quando stai seduto sulle mie ginocchia mentre mangio.

Al primissimo tentativo è uscito quasi tutto quello che appoggiavo alle labbra ma il modo in cui muovevi la linguetta e il faccino compiaciuto mi hanno dato un segnale positivo. Del resto ogni bimbo è diverso e se lo svezzamento di tuo fratello è stato lungo e laborioso non è detto che il tuo lo sarà altrettanto. L’importante è osservare le reazioni e non forzare, me lo ripeto sempre! 

Se poi riuscissi ad integrare con qualcos’altro di sostanzioso il mio latte sarei anche più serena visto che ogni poppata con te è ancora un terno al lotto … tiralatte e bottiglia? Poppata dal seno e urla e contorsioni dopo 2 minuti? Biberon di artificiale?         Mah … sono ancora alla ricerca della ricetta perfetta che funziona con te.

E a chi mi dice che l’allattamento è la cosa più naturale e facile del mondo … gli tiro dietro un calzino usato di mio marito, oh!

3 thoughts on “Ci siamo …”

  1. è una delle cose più difficili, altrochè! ed il fatto che con il primo mi sia andato tutto liscio, mi fa presagire che al secondo round sconterò doppio. Però se riesci già a fargli gustare qualche nuovo alimento, sei a cavallo!! buone feste ed un abbraccio speciale!

  2. io sono la prova che l’allattamento non è per niente facile e con ogni bimbo è diverso! con Sofia è stato una passeggiata, con Emma all’inizio un tormento… noi le pappe le introdurremo tra qualche settimana, sperando che si calmi un po’ e soprattutto dorma la notte senza dover mangiare 3, 4 volte!

    ma quanto bello è sebi? dovevo dirtelo!!!!!!!!

    un bacione e buona Pasqua!!!

    C.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *