Le mie sorelle

P1040659
P1040663
P1040652
P1040651
P1040647

Che meraviglia che nel giro di due giorni siano venute a trovarmi due delle mie più care amiche, ormai due sorelle per me, a cui sono legata dagli inizi dei miei anni romani.

P1040652

Carlotta è venuta da Oderzo, dov’era in visita alla madre, con Salvatore.  Abbiamo pranzato e abbiamo passato un bellissimo pomeriggio insieme. Certo sono rimasti solo poche ore ma a sufficienza per scaldarmi il cuore fino magari al mio prossimo ritorno a Roma.

P1040647

Anche Orli, che finalmente si è ripreso dai suoi malanni, si è goduto la loro compagnia un sacco!

P1040651

Ancora più breve è stata la toccata e fuga di Christina, Georg, Jakob e Kaspar alla stazione di Padova, di ritorno da Bolzano verso Roma. Giusto il tempo per un caffè al bar ma almeno Mike e Orli sono riusciti ad andare a salutarli e si sono portati a casa anche un sacco di regali favolosi.

P1040659

Speck altoadesino con pane ai semi di cumino, dolcetti di tutti i tipi, un libro di figure e puzzle per Orli e uno splendido porta candela multicolore fatto dai bimbi!

P1040663

Il tempo passato in compagnia dei più cari amici non sembra mai abbastanza quando ci si vede poco ma proprio per questo è ancora più prezioso e pieno di significato.

A presto amici carissimi, e grazie per aver portato una ventata di affetto e calore in questo gelido inverno!

Xmas presents (…some)

P1040497
P1040503
P1040513
P1040515
P1040517
P1040520
P1040524
P1040528
P1040530
P1040533
P1040544
P1040569
P1040582
P1040586
P1040594

Now that is all quiet again, after Xmas business and flu recovery, I’ve got some time to sum up some of the lovely presents that Orli received from daddy, mummy, relatives and friends.

P1040497

After the morning milk lets get ready for Xmas day!

P1040503

Here is from daddy a poster and a magazines of his favorite character, Sam the fireman.

P1040513

Some play-doh stamps from auntie Jane, uncle Simon, Millie and Freya.

P1040515

Multitasking toy telephone from Isabella, Marco e Pietro.

P1040517

You never make a mistake giving Orli cars to play with, auntie Jane knows.

P1040520

Stripy multicolored wool mittens also from auntie Jane, uncle Simon, Millie and Freya.

P1040524P1040528

Some tangerines and chocolate money for the stocking.

P1040530

There are two beautiful coloring books with some crayons in that package…

P1040533

Then there is a lovely smart shirt from auntie Jane, uncle Simon, Millie and Freya.

P1040544

And what about this amazing work bench all handmade by daddy, full of tools, hooks, holes so much to play with!

P1040569

Mummy has been sewing a stick man from one of Orli’s favorite book character.

P1040582

Two packets of little animals, from the jungle and the farm, from Jane, Simon, Millie and Freya.

P1040586

And two more of his currently favorite cuttlery, also from Jane, Simon, Millie and Freya.

P1040594

And to finish this great building blocks set from Christina, Georg, jakob and Kaspar.

I’m glad all the presents where very much appreciated and useful … aren’t you a lucky boy Orli?! And there’s more to come…!

Sottotazza – Mug mats

P1040196
P1040197

Ecco svelati altri dei regali per gli amici per Natale: queste carinissime casette da usare come sottotazza le ho confezionate seguendo il libro Zakka Sewing che mi è piaciuto tantissimo! Tra tutti i progetti ho scelto la casa, simbolo di intimità e calore, come messaggio bene augurante.

P1040196

Qui poi c’è la versione delle casette di Enchanted Mama ed è bellissimo vedere come le stesse idee sono state realizzate da altri.

P1040238

Adesso devo trovare un po’ di tempo per confezionarne un paio per noi (Orli è l’unico che ne ha già una) e godermi la mia bella tazza di the!

Isabella

P1040451
P1040453
P1040456
P1040457
P1040459
P1040460
P1040491

Questo è un omaggio ed un grazie alla mia amica Isabella che, nonstante gli impegni, la panza che cresce e un bambino piccolo ha trovato il tempo per cucinarmi una fantastica cenetta a base di pesce la vigilia di Natale.

P1040451P1040453

Antipasti sfiziosi, capesante al forno, sfoglie di gamberi e opulenti spaghetti allo scoglio il tutto condito con sane chiecchere e risate.

P1040457P1040459

Ho fatto il pieno di coccole e di regali graditissimi.

P1040460P1040456

E per concludere in bellezza sono stata anche festeggiata con tanto di candela scintillante sulla torta per il mio compleanno, visto che non ci eravamo viste prima.

P1040491

Ma cosa potrei volere di più da un’amica? … Solo che continui così, no????!!!!!!!!!

Grazie Isa

Ammalatissimi…

P1040625
P1040619
P1040617

P1040625

Tosse, raffreddore, influenza gastro intestinale e in più congiuntivite … povero Orli …

P1040619

… in più mamma con influenza di stomaco violenta … wow, che quadretto felice!

P1040617

Oggi va un po’ meglio mentre scrivo ma ieri, qundo Mike ha fatto questa foto, non sapevo neanche di essere al mondo … mali di stagione eh?!

Frollini

P1040314
P1040319

Frollini semplicissimi, altro esperimento basico l’altro giorno … mmmmhhhh giocava più con le formine che altro, la pasta me l’ha snobbata di brutto, neanche il mattarello aveva più il suo fascino … beh, contento lui?!

P1040314

100 gr farina
100 gr burro
50 gr zucchero
50 gr fecola
3 tuorli
zucchero a velo vanigliato

P1040319

Amalgamare in una terrina il burro, lo zucchero e i tuorli con una spatola di legno (le mani scalderebbero troppo il burro). Unire la farina e la fecola con movimenti delicati (il composto non de’essere friabile). Stendere una sfoglia spessa (1 cm circa), fare le formine e infornare a 160°C per 20 minuti. Far raffreddare e spolverare con lo zucchero a velo.

(Ricetta tratta dal “Cucchiaio d’Argento”)

“Our Babies Ourselves” – Meredith F. Small

Questo libro è decisamente uno dei più belli che ho mai letto sulla maternità!

Analizza con taglio antropologico una carrellata di stili genitoriali durante i primi mesi e anni di vita del piccolo. Dal quadro ne emerge una visione assolutamente coinvolgente dell’importanza del contatto fisico genitore-figlio come pratica il più vicino possibile alle esigenze tanto fisiologiche quanto psicologiche del cucciolo di uomo. Queste sono elencate e spiegate con precisione scientifica ma anche con una brillante narrativa ed un calore avvincente. Non manca una critica sana sulla società moderna e su come in mode delle sue esigenze di mercato siano stati sacrificate tante di quelle che sono le esigenze primordiali di un bambino ospedalizzazione del parto e separazione alla nascita; incoraggiamento all’ allattamento artificiale e mancanza di vero supporto a quello naturale; mancanza di contatto fisico col bambino relegato in sdraiette, seggioloni, passeggini, etc; attribuzione al co-sleeping di esser causa di una mancanza di indipendenza nel bambino cresciuto; e via così.

Questo libro ha cambiato il mio modo di essere madre o meglio ha dato conferma a quelli che erano i miei istinti innati. Mi ha aiutato a metter da parte tante convenzioni e raccomandazioni e a seguire il mio cuore e quello che sentivo esser giusto per noi!

P.s.-Il libro è in lingua inglese ma molto scorrevole e facile.

E son 38 …

P1040145
P1040152

In realtà ho compiuto 38 anni il 30 Novembre ma mi ritrovo solo ora a raccontarne la giornata e i regali (alcuni) ricevuti.

P1040145

Iniziare la giornata facendo colazione al bar e finirla soffiando le candeline di una torta fatta dalla mamma … i piccoli grandi piaceri di un compleanno.

P1040152

Grazie ai miei suoceri per la loro card; a Marta e Chiara per i loro FAVOLOSI guanti da desperate housewife;

P1040176

alla mia adorabile cognata per questa magnifica card in primo piano e alle mie nipotine per la loro, piena di baci e abbracci volanti.

P1040198

P1040292Grazie anche alla mia amica sorella minore Carlotta per avermi regalato questo splendido libro della mostra di Valentino all’Ara Pacis con delle foto spettacolari!

P1040287P1040290

I’m a VERY lucky girl!!!

The Gruffalo

L’occasione per parlare di Gruffalo, un mostro un po’ sempliciotto, che piace da matti a Orli mi è data da questo articolo della BBC che annuncia un film di animazione con tutti i personaggi del libro.

Orli ha cominciato da un paio di mesi ad apprezzare tanto le vicende di questo mostro. A tal punto che, curiosando nel sito a lui dedicato, ho trovato anche i modelli per fargli un regalo di Natale sicuramente gradito:

P1040385

un gruffalo da appendere all’albero e uno con cui giocarci. Sempre rigorosamente handmade da mamma!

P1040388

Il libro (in inglese) lo consiglio davvero a tutti, è spassosissimo, semplice e davvero intelligente!