Candles and art

One of my favorite corners of the house: Justin’s picture with some color matching candles, a Venini crystal vase, good luck monograms…
Abbiamo finalmente venduto questo appartamento ma mi mancherà…qui sono entrata appena dopo essermi sposata e qui ho portato a casa dall’ospedale i miei tre figli…questi muri portano un pezzetto della nostra storia e sarà difficile lasciarli.

20121107-184330.jpg

20121107-184336.jpg

Lavori in corso

P1090325.JPG
P1090326.JPG

 

P1090325.JPG

Erano ormai mesi che ci stavamo pensando e ieri sono finalmente cominciati i lavori di costruzione del nuovo letto di Orli dove dormirà da solo, finalmente libero in un suo spazio che speriamo diventerà il suo nido, la sua tana, il suo rifugio. Sotto il letto, che è sopraelevato, ci sarà modo di costruire, giocare, utilizzare lo spazio come un mini magazzino di giochi (magari liberando un po’ il nostro salotto…). La speranza è che lui riesca a vivere un po’ di più la sua camera come un luogo dove non si va soltanto a dormire ma si può anche creare il proprio ambiente dando un’impronta personale a quella che è la sua camera, almeno finchè non la dovrà dividere con Sebi.

P1090326.JPG

 

Le gioie del vicinato

P1080760.JPG
P1080762.JPG
P1080763.JPG

 

P1080760.JPG

In questi ultimi tempi, in cui stiamo pensando di lasciare la zona dove abitiamo e trasferirci in una casa con giardino che ci piace appena fuori Padova, sono però assalita da mille dubbi.

P1080762.JPG

Dopo pochi anni in questo quartiere conosco già tutti i negozietti, le botteghe ma anche chi abita in zona, mamme e bimbi che frequentano i parchetti sotto casa.

P1080763.JPG

E in giorni come questi, in cui si trovano perfino delle mamme così carine che improvvisano piccoli gruppi di lettura per alcuni bimbi, mentre altri corrono tutt’intorno … beh in giorni come questi mi è difficile pensare di lasciare tutto ciò e ricominciare da capo a rifarmi uno stuolo di nuovi vicini.