Biscotti di Natale

P1090926.JPG
P1090927.JPG
P1090928.JPG

Quest’anno non so cosa e come ho fatto ma mi son trovata ad avere tempo e soprattutto voglia di fare un pensierino per i compagni di classe di Orlando da consegnare loro al pranzo di Natale con tutti i genitori e le maestre.

P1090926.JPG

E quindi al posto di giocare sempre e solo ai dinosauri, che ormai mi escono dalle orecchie, con Orlando durante i pomeriggi ci siamo messi a fare qualche impasto e qualche infornata qua e là mentre Sebastian giocava con la farina e i mestoli.

P1090927.JPG

Abbiamo riciclato tutti i vari animaletti e sorpresine degli ovetti (che sono pericolosi per Sebi che si mangia tutto) e li abbiamo infilati nei vari pacchettini. Orlando ha contribuito anche al packaging, tagliando i nastri e scegliendo le sorpresine per ciascun amichetto.

P1090928.JPG

Ma soprattutto con grande orgoglio ha distribuito i pacchetti e sotto gli sguardi sorpresi e divertiti dei suoi compagni al pranzo di classe. Se anche un minuscolo frammento di questa bella sensazione gli rimarrà in futuro sarà valsa la pena dell’impegno che ci abbiam messo.

Tanti auguri a tutti voi, piccoli compagni di avventura di Orli!!!

Un anno dopo

P1090725.JPG
P1090727.JPG
P1090735.JPG
P1090740.JPG

 

P1090725.JPG

Per una festa siamo tornati alla ludoteca dov’eravamo stati un anno fa per la prima festa di un compagno di classe.

P1090727.JPG

Ad un anno di distanza ormai i bimbi sono diventati proprio un bel gruppo ed è bellissimo per noi mamme, che anche siamo diventate tutte amiche, vederli crescere egiocare insieme.

P1090735.JPG

Quest’anno poi c’erano anche le new entries dei fratellini e sorelline minori, che tenerezza!

P1090740.JPG

 

Banana and ricotta muffins

P1090652.JPG
P1090653.JPG
P1090654.JPG
P1090655.JPG
P1090656.JPG

Domani si festeggia Halloween alla scuola inglese.

P1090652.JPG

Ogni bambino, o meglio mamma, hanno il compito di portare qualcosa da mangiare per contribuire alla festina di classe.

P1090653.JPG

Ma stavolta, anzichè far tutto io, ho pensato che fosse giusto che Orlando partecipasse alla preparazione di qualcosa di buono.

P1090654.JPG

Così abbiamo scelto dei facilissimi muffins alla ricotta e banana e ci siamo messi al lavoro.

P1090655.JPG

Io ho soltanto misurato gli ingredienti e, dopo che Orlando li ha aggiunti delicatamente nel robot, ho acceso il bottone che li ha impastati.

P1090656.JPG

Lui sempre ha aggiunto la banana alla fine, ha mescolato il tutto e perfino scucchiaiato l’impasto negli stampini.

P1090657.JPG

Il risultato? Ottimo! Solo che io li ho lasciati 5 minuti in più in forno del tempo indicato nella ricetta. Semplici, deliziosi, velocissimi, da provare … con o senza bambini!

Ci riproviamo in bici

P1090612.JPG
P1090615.JPG

 

P1090612.JPG

Niente da fare … le mie speranze di fare imparare ad Orlando ad andare in bicicletta senza rotelle sono sfumate ormai da mesi e mesi. Io con la pancia non potevo certo mettermi lì ad insegnare ad Orlando e daddy non ha dedicato molto tempo, zero anzi, all’insegnamento quindi la bellissima bici di legno comprata nuova  è ancora in garage, quasi intonsa e ormai troppo piccola. Per fortuna abbiamo un altro figlio a cui rifilarla, se no, che spreco sarebbe stato! Poi, qualche giorno fa, al mercato dell’usato da Decathlon, daddy ha comprato per Orlando una bicicletta nuova … con le rotelle … ebbene sì. Beh, non ci va volentieri nemmeno in questa, la bici sembra proprio non piacergli per ora, preferisce correre con le sue gambe e saltare come una cavalletta di continuo. Vedremo nel prossimo futuro come andrà anche se con l’inverno in arrivo non sarà molto facile far pratica spesso.

P1090615.JPG