Prossime letture

P1050443.JPG
P1050444.JPG
P1050445.JPG
P1050446.JPG
P1050447.JPG
P1050448.JPG
P1050449.JPG
P1050450.JPG

Ho appena fatto un ordine da Amazon di questi libri, adesso devo solo trovare il tempo di leggerli, cosa già non da poco!

P1050443.JPG

Questi primi due in realtà sono dei regali “Red Velvet & Chocolate Heartache” per la mia amica Pilar che è una cuoca eccezionale e sempre curiosa di novità (e in questo libro ce ne ho trovate parecchie). “The Art of Manipulating Fabric” invece per la mia adorata Christina che come me adora le stoffe etutto quello che si può fare con esse, spero che questo libro possa essere un valido regalo per il suo prossimo compleanno (che io sappia Chri non capiti spesso di qui ma nel caso che tu legga questo post scusa se ti rovino la sorpresa…).

P1050444.JPG

“Knitting pretty” è il mio primo libro per imparare a lavorare a maglia, ma ci riuscirò mai? Quello che mi spaventa soprattutto è il tempo e la concentrazione che ci vogliono per imparare una cosa nuova, avrò ancora l’elasticità mentale per farlo? Finora ho sferruzzato solo cose supersemplici e sotto la costante guida di qualcuno … ora sono da sola e di fronte alla mia nuova sfida craty.

P1050445.JPG

Haruki Murakami mi è stata consigliata dal mio amico Massimiliano il cui gusto letterario mi è decisamente congeniale quindi proviamo un po’ a vedere se mi piace questo “Dance Dance Dance”.

P1050446.JPG

E questo caro Orli è l’ennesimo libro che la mamma ha comprato per trovare nuove idee di come poter migliorare il nostro rapporto anche attraverso il gioco. 

P1050447.JPG

Ad una prima scorsa veloce alcuni progetti mi sembrano decisamente fuori tempo per te ma altri (come la bambola) mi appassionano molto. Spero di poter imparare cose nuove da questo libro.

P1050448.JPG

A proposito di Waldorf, la mamma e il papà andranno a visitare una scuola Waldorf qui di Padova la settimana prossima per capire meglio di cosa si tratta e soprattutto per vedere la struttura e parlare con il personale. Ho letto di tutto sul web e sono molto curiosa anche se molto cauta nell’entusiasmarmi troppo. Vedremo …

P1050449.JPG

Con un titolo così non potevo non cadere nella trappola, sì lo so, sono una polla ma ho anche letto recensioni piacevoli su questo libro e poi ogni tanto anch’io voglio farmi trascinare dall’istinto più sempliciotto. Che in questo “The Happiness Project” non vi sia racchiusa la ricetta della mia felicità non c’è dubbio ma almeno sarà interessante leggere il percorso di qualcun’altro che l’ha inseguita e forse trovata.

P1050450.JPG

E’ da anni che non torno alle mie letture vittoriane ed Elizabeth Gaskell è una delle mie autrici preferite (grazie a mia suocera Elizabeth che mi ha prestato i suoi libri). Adoro fuggire nel passato e immaginare come fosse la vita a quei tempi, lo trovo estremamente rilassante e poi molte volte queste autrici mi regalano un senso di romanticità che non trovo più ormai nella contemporaneità (Jane Austen con “Pride & Prejudice” docet!). 

3 thoughts on “Prossime letture”

  1. Wow! Hai fatto scorta di libri… Non ne conosco neppure uno! Però mi pare di aver visto “Creative Play…” citato in parecchi blog. Spero che prossimamente ci mostrerai cosa hai costruito insieme ad Orli. Io invece ho comprato qualche libro del Dr Seuss (in italiano) per il Topo e per me: Il bambino con il pigiama a righe, l’eleganza del riccio, Il bambino piatto, L’uomo che piantava gli alberi, Torta al caramello in paradiso, L’ultimo elfo… Ed ho appena finito di leggere La foresta dei girasoli, Il simbolo perduto, La collezionista di storie… Insomma è un periodo in cui leggo tantissimo! Buone letture.

  2. Ma brava!!!! Il libro steineriano sui giochi dei bimbi me l’ha regalato la settimana scorsa Mamma C. ed è molto interessante davvero. Gli altri han l’aria davvero bella, ma più di tutti quello della Gaskell (la biografa delle Bronte no?) che io ho adorato e adoro, insieme alle Bronte di Haworth e a M.me Jane Austen da ormai più di 25 anni! Ma quante cose abbiamo in comune!!! Buona settimana, Silvia!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *